Credito d’imposta beni strumentali 2018, incentivi alle imprese del Sud Italia

Credito d’imposta beni strumentali 2018, incentivi alle imprese del Sud Italia

Nuove agevolazioni per le imprese che effettuano investimenti nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

Attraverso il Credito d’imposta beni strumentali 2018, le imprese che vogliano effettuare nuovi investimenti, indipendentemente dalla forma giuridica e dalle dimensioni, possono fare domanda per ricevere il bonus investimenti per il Mezzogiorno.

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del:

  • 45% dell’investimento netto, per le piccole imprese;
  • 35% dell’investimento netto, per le medie imprese;
  • 25% dell’investimento netto, per le grandi imprese.

Fanno eccezione l’Abruzzo e il Molise per le quali il credito è riconosciuto nella misura del 30% per le piccole imprese, 20% per le medie imprese, 10% per le grandi imprese.

La domanda va presentata all’Agenzia delle Entrate attraverso il modello di domanda con le indicazioni circa i dati degli investimenti agevolabili e del credito d’imposta del quale è richiesta l’autorizzazione alla fruizione.