Ministero dell’ambiente: concorso per funzionari 2019

Ministero dell’ambiente: concorso per funzionari 2019

Il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive n. 251 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1 nella sede di Roma.

Le posizioni offerte sono così suddivise:

  • 55 funzionari con competenze nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, energetica e nucleare, gestionale, civile;
  • 35 funzionari con competenze nel settore dell’economia e fiscalità ambientale;
  • 25 funzionari con competenze nel settore della pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, e nell’architettura del paesaggio;
  • 22 funzionari con competenze nel settore delle scienze biologiche e biologia marina;
  • 11 funzionari con competenze nel settore delle scienze chimiche;
  • 30 funzionari con competenze nel settore delle scienze geologiche e geofisiche;
  • 60 funzionari con competenze nel settore delle scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali;
  • 13 funzionari con competenze nel settore delle scienze statistiche, l’informatica, la società dell’informazione.

 

A chi si rivolge
Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti specifici (oltre a quelli generici previsti per i concorsi pubblici):

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria, ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni;
  • essere in possesso di uno dei titoli di studio indicati nel bando con riferimento ai singoli profili.

 

Modalità di partecipazione
I candidati devono inviare la domanda di ammissione al concorso compilando il modulo online reperibile all’indirizzo www.ripam.cloud entro il 23 settembre 2019. Per la partecipazione al concorso è richiesto il versamento di 10 euro quale quota di iscrizione.

Bando completo e maggiori informazioni su Riqualificazione.formez.it.