ProgettoMondo Mlal – Tutor docenti e Youth Worker – Italia

ProgettoMondo Mlal – Tutor docenti e Youth Worker – Italia

ProgettoMondo Mlal sta selezionando un/a Tutor docenti e Youth Worker da inserire nella sua operatività in Italia. Durata 10 mesi. Scadenza candidature 10 ottobre 2019.

Tutor docenti e Youth Worker – Trento e Rovereto

Titolo progetto: “Start the Change!”.

Settore: GLOBAL EDUCATION.

Start the Change! Un modello di Educazione alla cittadinanza globale per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), in particolare sulle relazioni tra migrazioni e diseguaglianze globali (www.startthechange.eu).

Il progetto sviluppa un modello educativo che coinvolge scuola ed extra-scuola per rendere i cittadini più informati e consapevoli sull’importanza di un impegno comune per contribuire allo sviluppo globale, promuovere il benessere umano e proteggere l’ambiente, così come delineato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite attraverso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, con particolare attenzione al legame tra migrazioni e diseguaglianze globali.

Tipo di contratto: collaborazione a progetto.
Disponibilità: Immediata.
Durata: Fino al 31 luglio 2020.
Sede di lavoro: Rovereto e Trento.
Posizione: Tutor docenti e Youth Worker a Trento e Rovereto.

Descrizione dei compiti/mansioni:

Il tutor è responsabile del supporto ai docenti di scuola secondaria e degli educatori che attivano sperimentazioni in classe o nei gruppi educativi informali sui temi del progetto “Start the Change!” su indicazione dell’Educational Officer di Progettomondo.mlal che coordina l’intera azione.

In particolare:

  • Partecipa al corso di formazione in programma a Trento e supporta l’Educational Officer responsabile dell’azione;
  • A partire dai corsi di formazione individua i docenti che sperimentano;
  • Cura i contatti e le relazioni con i docenti che sperimentano;
  • Supporta i docenti nella progettazione e nella realizzazione dei percorsi (on line e in presenza) e del reporting delle attività;
  • Supporta l’Educational Officer di Progettomondo.mlal nella raccolta di materiale funzionale alle attività di progetto (somministrazione questionari di ricerca sociale, redazione articoli per la piattaforma);
  • Instaura e mantiene buone relazioni istituzionali con le realtà territoriali funzionali al corretto svolgimento del progetto ed alla sua valorizzazione in ambito locale in accordo con le indicazioni dei referenti territoriali;
  • Partecipa a riunioni indicate dall’educational officer;
  • Fornisce all’Educational Officer, su indicazione dello stesso, le informazioni necessarie alla documentazione narrativa e agli stati di avanzamento delle attività.

 

Lo Youth Worker è responsabile dell’animazione e della facilitazione dei gruppi locali di giovani all’interno del progetto “Start the Change!” per Progettomondo.mlal su indicazione dello Youth Officer che coordina l’intera azione.

In particolare:

  • Pianifica, programma e realizza le attività di animazione da realizzare con i gruppi locali di giovani nel territorio di Trento e Rovereto su indicazione e in collaborazione con lo Youth Officer;
  • Cura il contatto e le relazioni con i giovani dei gruppi locali;
  • Informa lo Youth Officer dell’andamento dei gruppi locali e fornisce, su indicazione dello stesso, le informazioni necessarie alla documentazione narrativa, alla comunicazione e agli stati di avanzamento delle attività;
  • Instaura e mantiene buone relazioni istituzionali con le realtà territoriali funzionali al corretto svolgimento del progetto ed alla sua valorizzazione in ambito locale in accordo con le indicazioni dei referenti territoriali;
  • Partecipa alle riunioni di coordinamento convocate dallo Youth Officer e/o dal coordinatore locale;
  • Su coordinamento dello Youth Officer partecipa agli scambi tra i territori di intervento di Progettomondo.mlal.

 

Requisiti:

  • Competenze nell’animazione giovanile e nella gestione di attività educative in contesti formali ed informali;
  • Spiccate abilità relazionali con i giovani e con i docenti;
  • Capacità di lavorare in team e competenze di problem solving;
  • Interesse per le tematiche dello sviluppo sostenibile e migrazione;
  • Preferibile conoscenza del territorio di intervento;
  • Preferibile conoscenza della lingua inglese;
  • Patente B.

 

Criteri di selezione:

  • Esperienze pregresse di animazione giovanile e di gestione di attività educative in contesti scolastici ed extrascolastici;
  • Conoscenza ed esperienza pregressa nell’uso degli strumenti e metodologie partecipative;
  • Disponibilità a spostamenti sul territorio trentino e a trasferte a Verona e Vicenza;
  • Buone conoscenze informatiche.

 

Inviare lettera motivazionale e Curriculum Vitae entro il 10/10/2019 al seguente indirizzo e-mail: selezione@mlal.org.