NEW LIFE FOR CHILDREN – Desk account – Italia

NEW LIFE FOR CHILDREN – Desk account – Italia

New Life for Children sta selezionando un/a Desk account da inserire nella sua operatività in Italia. Durata: 12 mesi. Scadenza candidature: 11 dicembre 2022.

Ruolo: Desk account.

Tipologia: tempo determinato, full time.

Livello: 2°.

RAL: tra 35.000 euro e 38.000.

Sede di lavoro: Roma.

Modalità: sede e smartworking.

Inserimento in organigramma: riporta direttamente al responsabile di progetto, opera all’interno delle attività esecutive di progetti o di parte di progetti affidate (in seguito, le “attività affidate”), seguendo le indicazioni e le direttive del responsabile di progetto, ha rapporti interfunzionali interni con l’area amministrativa, gli account della comunicazione ed i coordinatori locali, presidia i rapporti interfunzionali esterni mediante attività di front desk circoscritte al mandato ricevuto dal responsabile di progetto, è responsabile del corretto svolgimento delle attività affidate.

Procedure di riferimento: manuale delle procedure interne, Project Cycle Management.

Finalità della funzione: assicura all’ente una corretta gestione delle attività affidate, fornisce supporto al responsabile di progetto per l’implementazione delle domande di finanziamento istituzionali dell’ente, è impegnato nel miglioramento continuo dell’esecuzione delle attività affidate, fornisce al responsabile di progetto feedback utili al miglioramento del know-how gestionale.

Attività svolte: organizza i flussi di lavoro all’interno delle attività affidate, predispone le condizioni ottimali per il potenziamento delle relazioni con gli stakeholder di riferimento a supporto del responsabile di progetto, cura i flussi informativi inerenti le attività affidate.

Area finanziamenti: fornisce supporto al responsabile del progetto nello sviluppo di data base dei principali donor istituzionali, predispone bozze di domanda di finanziamento in tutte le loro parti, cura l’organizzazione degli archivi relativi alle attività affidate, produce la documentazione di rendicontazione relativa alle attività affidate, propone al responsabile di progetto un piano di comunicazione delle attività affidate e dei risultati ottenuti, assicura sostenibilità e continuità ai risultati delle attività affidate, conosce il linguaggio tecnico della progettazione per bandi.

Area progetti: pianifica e programma lo svolgimento delle attività affidate, fornisce al responsabile di progetto stati di avanzamento delle attività affidate, fornisce feedback al responsabile di progetto e mette in campo eventuali correzioni indicate o autorizzate da quest’ultimo, svolge attività di monitoraggio sul campo (anche all’estero) dell’esecuzione da parte di partner delle attività loro affidate, riporta lo stato di avanzamento delle attività affidate e le stime della loro conclusione, anticipa eventuali esigenze o la necessità di revisioni in merito alle attività affidate, si attiene scrupolosamente al piano di valutazione e prevenzione dei rischi, cura i contatti con gli utenti di riferimento e con gli utenti finali, secondo le direttive del responsabile di progetto, produce la documentazione di competenza dell’ addetto alla esecuzione di progetti o di parti di essi, auto-controlla la qualità dei propri prodotti parziali, assicurandosi che gli standard di qualità adottati siano rispettati. Se è previsto e presente personale di supporto, ne può coordinare le attività all’uopo, d’intesa con il responsabile di progetto, provvede alla pre-contabilizzazione delle attività affidate, presta sempre un’attenzione particolare al miglioramento dei processi produttivi e agli equilibri che determinano la buona realizzazione delle attività affidate.

Requisiti richiesti

Titolo di studio: Laurea specialistica.

Formazione/specializzazioni: corsi di formazione specifici, seminari di approfondimento.

Esperienze: 2 anni di esperienza nella gestione di attività complesse all’interno di progetti socio-educativi.

Conoscenze linguistiche: inglese (richiesto), francese (desiderato), spagnolo (opzionale).

Conoscenze informatiche: ottima padronanza degli strumenti Microsoft Office e/o Mac OS.

Conoscenze tecniche: conoscenza teorica e pratica approfondita di uno o più modelli di Project Cycle Management, conoscenza teorica e pratica dei processi di pianificazione, implementazione e gestione di progetti, capacità di condurre un’analisi del fabbisogno e di creare reti territoriali finalizzate ai macro obiettivi di progetto, capacità di individuare indicatori e utilizzo del quadro logico, sviluppo di piani di progetto (risorse umane, capitale economico e tempo previsto) ancorati all’analisi del fabbisogno.

Dimensioni psico-attitudinali: ottime capacità comunicative, buone doti di problem solving, buona capacità di valutazione decision making, senso critico, apprendimento attivo, saper gestire le relazioni con i colleghi, i superiori e i collaboratori esterni; abilità di costruire partenariati e nel promuovere la progettazione partecipata, buona gestione del tempo, capacità di negoziazione.