Radici: pratiche creative, natura e paesaggio – Bando di residenza per artisti

Radici: pratiche creative, natura e paesaggio – Bando di residenza per artisti

Radici è un  bando di residenza per artisti negli ambiti Environmental Art, Land Art, Landscape design e di tutte le pratiche creative che si inseriscono e dialogano con il paesaggio; è promosso da Associazione Demetra e Casa Laboratorio di Cenci promuovono RADICI.

Il progetto mira a sviluppare la ricerca artistica con le urgenti tematiche ambientali e le pratiche di inclusione sociale coniugate all’ecologia, all’interdisciplinarietà, alla convivenza, alla comunità e all’emersione.

L’obiettivo è selezionare 9 artisti under 35 che durante una residenza di 15 giorni realizzeranno un progetto site specific per il giardino/frutteto del “Centro di Palmetta”, a Terni. Il Centro di Palmetta è uno spazio polifunzionale, centro culturale e sede di ORTO21, progetto di inclusione e formazione di detenuti della Casa Circondariale di Terni. Gli artisti selezionati attraverso questo bando abiteranno a gruppi di 3 gli spazi del Centro di Palmetta per 15 giorni nei mesi primaverili (Aprile – Giugno 2020). Ogni modulo di residenza sarà preceduto da un momento di incontro e formazione presso la Casa  Laboratorio  di  Cenci,  che  da  40  anni  accoglie  percorsi  di  ricerca  ed  educazione  non formale per tutte le età

RADICI si articola in 3 moduli/periodi ispirati alla figura dell’albero:

  • L’albero atmosferico 17 aprile – 4 maggio 2020. Gli alberi sono il principale alleato nel contrastare il surriscaldamento globale ampliato a dismisura dall’esagerata emissione di CO2 prodotta dalle attività umane. Mille miliardi di alberi contribuirebbero a salvare la nostra vita sul pianeta Terra.  Incontro formativo/conoscitivo 17-19 aprile; residenza creativa 20 aprile – 4 maggioa; apertura al pubblico 3 maggio.
  • L’albero cosmico 13 – 30 maggio 2020. Ci sono fiabe in cui piante rampicanti si inerpicano oltre le nuvole e numerose culture hanno concepito miti che narrano di alberi cosmici, capaci di unire cielo e terra. L’albero è generosità pura per i nativi americani, necessaria alla sopravvivenza di tutti i viventi. Iincontro formativo/conoscitivo 13-14 maggio; residenza creativa 15 maggio- 30 maggio; apertura al pubblico 29 maggio.
  • L’albero nutriente 3- 20 giugno 2020. Il mondo vegetale ci nutre con le sue erbe e i suoi frutti. Da oltre diecimila anni noi umani trasformiamo il vegetale selvatico in orti e coltivazioni necessarie alla nostra sopravvivenza. Incontro formativo/conoscitivo 3-4 giugno; residenza creativa 5-20 giugno; apertura al pubblico 19 giugno

 

Per ogni artista selezionato sono previsti: 2 giorni di formazione e condivisione con artisti e educatori, alloggio in stanze condivise, un contributo di produzione di euro 300,00 lorde, un contributo di euro 100,00 per il vitto, un rimborso per il viaggio fino ad un massimo di euro 100,00, un contributo per eventuali spese tecniche e acquisto/noleggio di materiali da concordare sulla base delle proposte, supporto logistico e organizzativo ed una presentazione pubblica degli esiti della residenza

Per partecipare bisogna possedere esperienza nella realizzazione di opere architetturali o performative in spazi aperti; avere predisposizione ed esperienza per la vita di comunità; avere meno di 35 anni al momento dello svolgimento della residenza (Aprile – Giugno 2020) ed essere residenti in Italia.

Per mandare le domande di partecipazione il termine è il 7 febbraio 2020.


Per ulteriori informazioni consultare il seguente link
.