UNRAE premia i futuri manager dell’automotive con 10 borse di studio

UNRAE premia i futuri manager dell’automotive con 10 borse di studio

È scattato il cronometro della 21esima edizione del bando per le borse di studio per tesi di laurea sul marketing automobilistico.

L’iniziativa, ideata dall’UNRAE, l’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, ha già premiato, dal 2000 a oggi, 175 neolaureati.

Fino a giovedì 30 settembre 2021, si potrà inviare la propria candidatura per partecipare al bando rivolto agli studenti delle Università italiane che hanno discusso la loro tesi di laurea nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2020 e il 31 luglio 2021 e che abbiano conseguito un voto pari o superiore a 105/110.

Al termine della valutazione, la giuria premierà 10 neolaureati con una borsa di studio da 1.200 euro. I vincitori saranno anche “segnalati alle 46 Aziende associate all’UNRAE, che in Italia occupano 160 mila persone, per valutare eventuali opportunità di stage lavorativo, con la possibilità di avviare un percorso di specializzazione per futuri manager del settore”.

Nel comunicato stampa diffuso da UNRAE, inoltre, è riportata un’ulteriore opportunità formativa a disposizione dei dieci vincitori: “partecipare gratuitamente al Master in Marketing Automotive, promosso dall’Editoriale Domus e dalla testata specializzata Quattroruote”, un percorso che offre una preparazione mirata di altissimo profilo sul mondo dell’automobile, per affrontare la transizione ibrido/elettrico, i rapporti tra marketing e vendite e il mondo della mobilità.

Il presidente dell’UNRAE, Michele Crisci, ha espresso il proprio punto di vista e posto in evidenza quanto il difficile momento che tutti stiamo attraversando, compresi gli studenti, potrà “fornire adeguati stimoli di ricerca ai giovani laureati, che possono diventare utili contributi per progettare il domani del settore automobilistico”.