“Google Assistant for Good”

“Google Assistant for Good”

La “Google Assistant for Good” è una competizione che nasce dalla collaborazione fra il Centro Clinico NeMO e Google Italia e che si rivolge agli sviluppatori di tutta Europa e a chiunque abbia conoscenze tecniche sull’Assistente Google per realizzare, sia individualmente che in gruppo, idee che rendano più semplice, per la persona con malattia neuromuscolare o per la sua famiglia, lo svolgimento di alcune azioni quotidiane attraverso l’applicazione della tecnologia di Google Assistant.

È importante iscriversi entro il 30 settembre per poter partecipare.

Le aree di interesse sono:

  • Sfida 1, autonomia del paziente;
  • Sfida 2, intrattenimento del paziente;
  • Sfida 3, supporto al care giver.

 

I progetti presentati saranno valutati in base ai due seguenti criteri:

  • Impatto. In che modo l’idea proposta aiuterà a risolvere uno o più dei bisogni identificati e in che misura? L’idea è fondata su intuizioni significative per una soluzione del problema? Quante persone saranno interessate, in caso di successo, e in che misura?
  • Innovazione. Qual è l’intuizione o l’innovazione di base che differenzia questo progetto dagli altri, come  filosofia o esecuzione? Cosa rende unico il progetto proposto? In che modo la proposta sfrutta la tecnologia di Google Assistant in un modo nuovo e creativo per affrontare il problema identificato?

 

Un comitato NeMO-Google selezionerà un panel di finalisti e, tra questi, il progetto vincitore. I finalisti saranno invitati a una cerimonia di premiazione che si terrà a Milano nel periodo tra il 16 e il 20 dicembre, in data da confermare. Se dovessi essere selezionato come finalista, riceverai maggiori informazioni a tempo debito.

Ulteriori informazioni sulla pagina dedicata del sito del Centro Clinico NeMo.

L’idea vincente verrà annunciata durante la cerimonia di premiazione.

La scadenza per presentare il tuo progetto è il 30 novembre.