Concorso per 23 Istruttori tecnici in ambito Ambiente, Lavori pubblici, gestione del territorio

Concorso per 23 Istruttori tecnici in ambito Ambiente, Lavori pubblici, gestione del territorio

Il Comune di Brescia ha indetto tre concorsi pubblici per l’assunzione di 23 Istruttori Direttivi Tecnici a tempo indeterminato.

I posti disponibili sono così suddivisi:

  • 3   Istruttori Direttivi Tecnici  per l’Ambito Ambiente – Cat. D;
  • 7   Istruttori Direttivi Tecnici  per l’Ambito Gestione del Territorio – Cat. D;
  • 13    Istruttori Direttivi Tecnici  per l’Ambito Opere Pubbliche Impiantistica – Cat. D;

 

Per ogni concorso    è attiva la   riserva del 30 per cento dei posti   in favore dei volontari delle Forze Armate.

Fra i requisiti segnaliamo:

  •  abilitazione all’esercizio della professione relativa al diploma di laurea;

Indichiamo di seguito alcuni   requisiti specifici per ambito.

Ambito ambiente, possesso di uno de i seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale in Ingegneria Civile e Ambientale, Scienze Geologiche, Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali, Scienze e tecnologie agroalimentari, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la natura, Scienze dell’architettura;
  •  lauree magistrali: Biotecnologie Agrarie, Fisica, Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, Scienze e tecnologie Agrarie, Scienze e Tecnologie per l’ambiente ed il territorio, Scienze e Tecnologie forestali ed ambientali, Scienze e Tecnologie geologiche, Scienze Geofisiche, Scienze della Natura, Architettura del paesaggio, Architettura e ingegneria edile-architettura.

 

Ambito gestione del territorio, possesso di uno  tra i seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale in Scienze dell’architettura, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica a ambientale, Ingegneria civile e ambientale, Scienze e tecniche dell’Edilizia;
  • laurea magistrale in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, Architettura del paesaggio, Architettura e ingegneria edile-architettura, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi.

 

Ambito opere pubbliche  impiantistica,   possesso di uno    tra i seguenti titoli di studio:

  • laurea triennalale in Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria Industriale, Scienze dell’Architettura, Scienze e tecniche dell’Edilizia;
  • laurea magistrale in Ingegneria Civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Architettura del Paesaggio, Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria elettrica, Ingegneria della sicurezza, Ingegneria dell’automazione, Ingegneria elettronica.

 

Le domande di ammissione al concorso vanno inviate  esclusivamente online entro le ore 16,00 del giorno 20 Maggio 2019  dalla pagina ufficiale, cliccando sul link relativo al singolo bando specifico.