Banca d’Italia: concorso per profili giuridici 2022

Banca d’Italia: concorso per profili giuridici 2022

La Banca d’Italia indice il concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di: 

  • 19 esperti con orientamento nelle discipline giuridiche; 
  • 6 esperti con orientamento nelle discipline giuridiche per le esigenze delle Segreterie tecniche dell’Arbitro Bancario Finanziario e della struttura centrale di coordinamento.

A chi si rivolge
Oltre al possesso dei requisiti generali di accesso al lavoro nel settore pubblico è richiesto:

  • laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti classi: giurisprudenza; scienze giuridiche; scienze della politica; scienze delle pubbliche amministrazioni; relazioni internazionali; altra laurea equiparata o titoli di studio conseguiti all’estero con votazione corrispondente a quella richiesta, riconosciuti equivalenti.

Modalità di partecipazione
La domanda può essere presentata fino alle ore 16.00 del 21 marzo 2022, utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia.

Bando completo su Bancaditalia.it/.