Agenzia dogane e monopoli: concorsi 2020

Agenzia dogane e monopoli: concorsi 2020

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli ha indetto due concorsi pubblici per esami per il reclutamento di 1226 risorse complessive, così suddivise:

  • III area, fascia retributiva F1 | complessivi 766 posti di cui:
    300 posti area giuridico amministrativa (100 posti di esperto nel settore amministrativo/contabile, 50 posti di esperto nel settore giuridico legale e del contenzioso, 70 posti di esperto nel settore delle relazioni internazionali, 80 posti di esperto nel settore economico finanziario)
    466 posti area tecnico scientifica (70 posti di esperto in analisi quantitative statistico matematiche, 86 posti di esperto nel settore informatico, 147 posti di ingegnere, 13 posti di ingegnere/architetto, 150 posti di chimico).
  • II area, fascia retributica F3 | complessivi 460 posti di cui:
    300 posti area amministrativa (250 posti nel settore amministrativo/tributario, 30 posti nel settore contabile, 20 posti per i servizi di traduzione e interpretariato) 
    160 posti area tecnico operativa (40 posti per i servizi di collaudo e accertamento tecnico, 30 posti nel settore tecnico di supporto alle attività dei laboratori chimici, 50 posti nel settore tecnico di supporto alle attività di accertamento in ambito accise, 20 posti nel settore tecnico di supporto alle attività informatiche, 15 posti di addetto alle mansioni di meccanico, 5 posti per i servizi di mensa e refezione).

A chi si rivolgono
Per l’ammissione ai concorsi i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio come dettagliatamente indicato nei bandi: per la III fascia è richiesta la laurea (diploma di laurea, laurea triennale, laurea specialstica o a ciclo unico), per la II fascia è richiesto il diploma di scuola secondaria superiore;
  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’unione europea ovvero titolarità di uno degli altri status previsti dall’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • idoneità psicofisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere precedenti penali incompatibili con l’esercizio delle funzioni da svolgere nell’ambito dei compiti istituzionali dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva, secondo la normativa applicabile.

Modalità di partecipazione
La partecipazione al concorso avviene esclusivamente mediante la compilazione di un modulo di domanda online sul sito dedicato entro il 5 novembre 2020.

Bandi completi su Adm.gov.it.