Formazione per campi di volontariato in Africa

Formazione per campi di volontariato in Africa

L’Associazione Oltre i Confini di Milano scrive:

“Il 2020 è stato un anno duro per tutti, caratterizzato per lo più da privazioni e rinunce. Un anno che però, se ci pensiamo bene, ci lascerà anche tante cose positive: abbiamo imparato ad amare in maniera differente, ad esprimere i nostri sentimenti guardandoci semplicemente negli occhi e ad apprezzare le cose più semplici che nel caos della città avevamo perso di vista.
E adesso siete pronti a ripartire? Noi di Oltre i Confini SI! Vogliamo ripartire con la gioia e l’amore che ci contraddistinguono e siamo felici di invitarvi ad unirvi a noi.
Cosa facciamo?
Da più di dieci anni l’associazione Oltre i Confini organizza campi di volontariato in Africa, in particolare in Senegal e in Togo, dove cerchiamo di applicare principi come autosostegno e reciprocità in modo da dare tanto e poter avere ancora di più.
Tu cosa puoi fare?
Informati! Stiamo iniziando il nostro corso di formazione (obbligatorio) pre-partenza. Vista la situazione ancora parzialmente incerta i primi due incontri saranno online mentre gli ultimi tre appuntamenti speriamo di poterli fare di persona.
I nostri viaggi di volontariato ti consentiranno di entrare completamente in contatto con la cultura locale, sarai immerso nella vita quotidiana africana e dovrai adeguarti a ritmi e cultura del posto. Il viaggio che hai sempre sognato o il viaggio che improvvisamente hai deciso di fare, qualsiasi sia la tua motivazione lasciati trasportare dal calore dell’Africa, dai suoni e dai profumi, da quell’atteggiamento di reciproca fiducia del quale non potrai più fare a meno.

Io sarei tornato in Africa, ma non per guadagnarmi la vita, per questo mi bastavano un paio di matite e poche centinaia di fogli di carta della meno cara. Ma sarei tornato là, dove mi piaceva vivere, vivere veramente, non puramente trascorrere i giorni. (Ernest Hemingway).”

Tutte le informazioni e le modalità di candidatura sono disponibili qui.

Per informazioni e candidature scrivere a info@aoic.it.

Fonte: Eurocultura.

Tags: