Risultati della consultazione pubblica sui diritti digitali nell’UE

Risultati della consultazione pubblica sui diritti digitali nell’UE

La Commissione ha pubblicato i giorni scorsi i risultati della consultazione pubblica su una serie di principi e diritti digitali, che dimostrano l’ampio sostegno degli europei ai valori proposti dall’UE nello spazio digitale. Questi principi vanno dalla garanzia di una connessione Internet ad alta velocità per tutti, al pieno accesso alle competenze e all’istruzione digitali, alla creazione di un ambiente online aperto, sicuro e affidabile, nonché alla protezione di bambini e giovani online.

Le risposte dimostrano il sostegno per la definizione di principi basati su valori europei, quali la pluralità, l’inclusività, la non discriminazione, l’apertura, la privacy, la democrazia e la sostenibilità. Un partecipante su tre era un cittadino o un’organizzazioni della società civile; hanno tuttavia fornito il loro contributo anche alcune organizzazioni imprenditoriali e autorità pubbliche.

I risultati della consultazione confluiranno in una proposta di dichiarazione europea sui diritti e i principi digitali che la Commissione ha annunciato nella bussola per il digitale 2030.

Per ulteriori informazioni consultare il seguente link.