Novità per Erasmus+ 2020: cambiano le modalità di registrazione per le azioni gestite dalle Agenzie nazionali e European Solidarity Corps

Novità per Erasmus+ 2020: cambiano le modalità di registrazione per le azioni gestite dalle Agenzie nazionali e European Solidarity Corps

In attesa del bando ERASMUS+ per il 2020, la Commissione europea ha già attivato una novità importante che riguarda le modalità di registrazione per beneficiari e candidatiil Portale europeo del partecipante, URF  Unique registration Facility viene sostituito dalla nuova piattaforma ERASMUS+ AND EUROPEAN SOLIDARITY CORPS PLATFORM.

Dal 22 ottobre 2019, le organizzazioni che hanno già un finanziamento attivo o che desiderano partecipare alle azioni del Programma Erasmus+ gestite dalle Agenzie Nazionali o da European Solidarity Corps devono registrare i propri dati attraverso il nuovo sistema. Questo sistema, accessibile attraverso la piattaforma Erasmus+ and European Solidarity Corps platform, semplifica la registrazione e la partecipazione e richiede un numero minore di informazioni rispetto al precedente sistema URF.

Quello che finora era il codice PIC, Personal Identification Code, diventa OID, Organisation ID.

Per ulteriori informazioni consultare il seguente link.