Regione Lazio, bando per il ricambio generazionale

Regione Lazio, bando per il ricambio generazionale

La Regione Lazio pubblica l’Avviso “Patto tra generazioni –  incentivi per il ricambio generazionale nel lavoro e nell’impresa“. Il bando è volto a promuovere il ricambio generazionale incentivando l’assunzione dei giovani in azienda in sostituzione di un lavoratore pensionando ovvero il passaggio di impresa nelle micro e piccole imprese o nello studio professionale. Sono previsti incentivi fino a 16 mila euro per promuovere l’avvicendamento tra giovani e lavoratori vicini alla pensione.
Lo stanziamento complessivo previsto è di 10 milioni di euro

Gli incentivi sono così suddivisi:
1) un incentivo fino a 16 mila euro nell’ipotesi in cui il ricambio generazionale avvenga tra lavoratore/lavoratrice senior con un periodo compreso fra 12 mesi e 24 mesi al raggiungimento del requisito pensionistico e il/la giovane neo assunto/a di età massima di 35 anni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato;

2) Un incentivo fino a 11 mila euro nell’ipotesi in cui il ricambio generazionale avvenga tra lavoratore/lavoratrice senior con un periodo fino a 12 mesi al raggiungimento del requisito pensionistico e il/la giovane neo assunto/a di età massima di 35 anni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato;

3) Un incentivo fino a 11 mila euro per l’imprenditore/trice, il/la professionista o il/la dipendente di età massima di 35 anni interessato/a al subentro l’imprenditore/trice di microimprese, imprese familiari, studi professionali, botteghe storiche con un periodo di 12 mesi dal raggiungimento del requisito pensionistico.

Le scadenze per le domande di richiesta dell’incentivo potranno essere presentate entro le ore 17.00 del giorno 15 dicembre 2021.

Per tutti i dettagli, consultare l’Avviso.