VIS – Coordinatore Progetto – Etiopia

VIS – Coordinatore Progetto – Etiopia

VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo sta selezionando un/a Coordinatore Progetto da inserire nella sua operatività in Etiopia. Durata 12 mesi. Scadenza candidature 27 Giugno 2022

Coordinatore Progetto – Etiopia

Località: Addis Abeba, con missioni nelle aree di intervento, previste dal progetto

Data d’inizio: Luglio 2022

Durata: 12mesi (rinnovabile)

Referenti: Rappresentante Paese

Supervisione di: staff locale di progetto

Descrizione del contesto

Il VIS è attivo in Etiopia dal 1998, principalmente nei settori: education, livelihood e WASH. L’obiettivo prioritario del VIS in Etiopia è rispondere ai bisogni della fascia più vulnerabile della popolazione, concentrandosi principalmente sui bambini e sui giovani, fornendo formazione professionale e inserimento lavorativo. Uno degli obiettivi del VIS in Etiopia è proprio quello del potenziamento dell’inclusive education, della formazione professionale basata su competenze e il sostegno a filiere innovative rispetto alle esigenze di mercato. Il progetto “I-LEAD, Inserimento Lavorativo attraverso Educazione Accessibile e Digitalizzazione”, finanziato dall’AICS, si inserisce all’interno di questa cornice. Infatti il progetto I-LEAD ha come obiettivo il raggiungimento di una governance settoriale “equa ed inclusiva”, rafforzando la parità di accesso alla formazione professionale, le opportunità lavorative ed all’inclusione sociale delle persone con disabilità, in Addis Abeba, Oromia e SNNPR.

Per quanto riguarda le principali aree geografiche di intervento nel paese si sottolinea l’impegno della ONG in: Addis Abeba, in Tigray, nella regione di Gambella, nella regione di Dilla, Oromia e in Somali Region.

Finalità:

  • Coordinare e garantire il buon funzionamento delle attività di progetto, attraverso la gestione diretta del personale locale, nel rispetto delle procedure interne del VIS e del donatore;
  • Garantire il mantenimento e la costruzione di buone relazioni con i partner di progetto e le autorità locali.


Principali Responsabilità e Obiettivi:

Il Coordinatore Progetto è responsabile della piena attuazione tecnica e gestionale del progetto “I-LEAD: Inserimento Lavorativo attraverso Educazione Accessibile e Digitalizzazione”, codice AID 012590/03/9., finanziato dall’AICS; compresi gli acquisti, la selezione del personale, il monitoraggio e la supervisione finanziaria delle spese rispetto alle attività target. Il Coordinatore Progetto è responsabile della supervisione e dell’implementazione di tutte le attività sul campo. Inoltre, è incaricato di redigere i report periodici da inviare ai donatori e di partecipare alle riunioni di coordinamento settoriali. Il Rappresentante Paese sarà il referente gerarchico del Coordinatore Progetto e ne supervisionerà l’operato.

Attività da realizzare:

  • Pianificare, coordinare, monitorare e valutare l’implementazione del progetto garantendo una fornitura tempestiva e di qualità dei servizi secondo la proposta di progetto approvata;
  • Assicurare il rispetto delle procedure interne del VIS, dei regolamenti dei donatori e degli standard umanitari internazionali nella gestione del progetto;
  • Effettuare visite regolari sul campo per valutare la qualità del programma e i progressi rispetto agli obiettivi;
  • Monitorare la supervisione finanziaria delle spese e un’adeguata gestione del budget;
  • Pianificare l’approvvigionamento del materiale necessario per l’implementazione delle attività in collaborazione con l’Amministratore Paese al fine di garantire una fornitura adeguata;
  • Mantenere in loco, in coordinamento con il Rappresentante Paese, rapporti appropriati con le autorità locali (Pubblica Amministrazione e Ministero dell’Istruzione), i partner locali, le altre ONG e il donatore AICS;
  • Partecipare in modo proattivo alle riunioni di coordinamento tecnico settoriale (Education Cluster) e ai gruppi di lavoro;
  • Fornire supervisione e orientamento allo staff coinvolto nel progetto;
  • Assicurare che la raccolta dei dati e i report siano presentati in modo accurato e tempestivo per tutte le attività all’interno del progetto;
  • Elaborare report regolari, compresi i rapporti narrativi per il donatore, garantendo una accurata raccolta dei dati e il rispetto delle scadenze;
  • Contribuire all’elaborazione di nuove proposte progettuali e della strategia di programma, in particolare nel settore dell’educazione;
  • Gestire e supervisionare le attività che garantiscono l’adeguata visibilità del progetto, seguendo le linee guida del donatore;
  • Contribuire all’elaborazione del materiale di comunicazione e di raccolta fondi richiesto dalla sede centrale del VIS.


Requisiti

Conoscenze e competenze:

  • Laurea di secondo livello, possibilmente in cooperazione allo sviluppo o discipline correlate, conclusa da almeno cinque anni;
  • Precedente esperienza nello stesso ruolo [nella stessa area geografica rappresenterà valore aggiunto;
  • Conoscenza dei principali strumenti del project management (PCM, Log Frame, etc.);
  • Esperienza pregressa sul campo, in qualità di capo-programma o coordinatore progetto, di almeno 5 anni in un paese estero nel settore della cooperazione internazionale;
  • Pregressa esperienza nella gestione delle équipe di lavoro;
  • Ottima padronanza della lingua inglese scritta e parlata;
  • Ottima padronanza della lingua italiana scritta e parlata.


Capacità e Dimensione psico-attitudinale:

  • Elevate competenze relazionali a vari livelli;
  • Abitudine allo stress e alla vita in contesti critici. Le attività del VIS in Etiopia sono dislocate in diverse aree del paese, per cui sono previste missioni frequenti al di fuori della sede stabile di lavoro;
  • Entusiasmo e predisposizione alla continuazione di attività già in atto;
  • Capacità di lavorare sotto pressione e in contesti difficili ed emergenziali;
  • Creativo, di mente aperta, flessibile e capace di adattarsi;
  • Capacità di lavorare e interagire in modo permanente con controparti di religiose.


Per inviare la candidatura compilare il form specificando il ruolo: Coordinatore Progetto Etiopia 1605

Si richiede il CV, lettera di motivazione e le Referenze (almeno 2 contatti).

Scadenza invio candidature: 27 giugno 2022

Solo i profili che rispettano i requisiti richiesti verranno contattati.

Per ulteriori informazioni, consultare il seguente link.