EMERGENCY – Field HR Manager – Uganda

EMERGENCY – Field HR Manager – Uganda

EMERGENCY ONG sta selezionando un/a Field HR Manager da inserire nella sua operatività in Uganda. Durata 6 mesi. Scadenza candidature 29 Luglio 2022

Field HR Manager – Uganda

LINGUE RICHIESTE Inglese.

TIPOLOGIA DI CONTRATTO  Contratto di collaborazione – retribuito (6 mesi).

REQUISITI FONDAMENTALI Esperienza in gestione, valutazione e sviluppo delle risorse umane.

Nell’ottica di un approccio strategico alla gestione delle risorse umane dei progetti, stiamo cercando un/a Field HR Manager in grado di garantire servizi HR coerenti con il piano strategico dell’Organizzazione e rispondenti alle sfide operative all’interno dei progetti-Paese.

La figura ricercata risponderà gerarchicamente al Country Director e funzionalmente al Coordinatore del Dipartimento HR & Administration del FOD (Field Operations Department). Il Field HR Manager sarà responsabile di garantire che le politiche in materia di risorse umane siano correttamente implementate e sviluppate sul campo, mantenendo un livello adeguato di comunicazione tra vari livelli (figure apicali del progetto e FOD) funzionale all’ innalzamento degli standard professionali e allo sviluppo delle risorse umane.

Principali compiti e responsabilitàHR Strategy

  • È responsabile dell’adeguata applicazione dei processi, delle politiche e procedure HR in loco (assunzioni, remunerazione, gestione e piani di formazione e sviluppo), in linea con il piano strategico;
  • Partecipa e contribuisce alla stesura e all’aggiornamento dell’ HR Handbook in collaborazione con il Dipartimento HR & Administration del FOD;
  • Fornisce all’HR Policy Manager (FOD) qualsiasi informazione pertinente che possa richiedere delle modifiche/eccezioni alle policy in risposta a priorità/esigenze specifiche del progetto, discusse e concordate con i Coordinatori di progetto (Medical Coordinator e Country Director).

HR Recruitment, Management & Administration

  • Sulla base dei fabbisogni di personale segnalati dal Medical Coordinator e dal Country Director, si attiva per avviare tutti i processi necessari all’inserimento delle risorse: attività di ricerca e selezione, rapporti con le autorità giuslavoristiche per la stipula di contratti di lavoro nel rispetto dell’ordinamento nazionale e con la Salary Policy definita da EMERGENCY;
  • È responsabile delle attività inerenti all’amministrazione del personale (predispone e gestisce la documentazione relativa al rapporto di lavoro ed effettua eventuali comunicazioni formalmente previste dalla normativa vigente);
  • È responsabile della gestione ordinaria delle risorse umane in loco, in conformità con i requisiti legali e la visione HR definita dalle policies di EMERGENCY;
  • È responsabile della gestione e della risoluzione delle controversie con il personale nazionale;
  • Gestisce l’archivio documentale relativo allo storico del dipendente e si occupa di stilare, in base alle richieste, report e statistiche inerenti al personale;
  • Promuove iniziative volte a favorire una politica di welfare nella missione, una maggiore consapevolezza della cultura dell’Organizzazione, della mission e dei valori che la caratterizzano, contribuendo a far sentire ogni singolo collaboratore parte del progetto;
  • Svolge un ruolo di Focal Point per la risoluzione di eventuali conflittualità interne al progetto.

Learning & Development

  • Fornisce supporto specialistico, organizzativo e burocratico ai Responsabili dei singoli dipartimenti, dalla fase di progettazione a quella di valutazione dell’offerta formativa, per renderla effettiva ed adeguatamente supportata da modelli, metodi e strumenti di valutazione delle risorse;
  • Promuove percorsi di carriera e suggerisce piani di sviluppo delle risorse ai Coordinatori di progetto e ai singoli Responsabili di dipartimento, al fine di valorizzarne il potenziale ed aumentare la loro motivazione ed il senso di appartenenza all’Organizzazione;
  • Fornisce consulenza e guida i Coordinatori di progetto/Responsabili di dipartimento nell’esecuzione dei loro compiti di gestione delle risorse, sensibilizzandoli all’importanza della valutazione delle performance e alla restituzione del feedback.

Requisiti specifici

  • Esperienza in Gestione, Valutazione e Sviluppo delle Risorse Umane di almeno 3 anni maturata nel ruolo di HR Business Partner o HR Plant all’interno di realtà strutturate e complesse;
  • Esperienza pregressa nella gestione dell’area giuslavoristica del rapporto di lavoro: aggiornamento delle regolamentazioni e procedure interne in conformità alle evoluzioni normative, gestione delle comunicazioni ai dipendenti, gestione delle tematiche contrattuali, dei procedimenti disciplinari e gestione del contenzioso;
  • Conoscenza dei processi di Reward e Compensation & Benefit;
  • Motivazione a lavorare in ambito umanitario e condivisione dei valori e della mission di EMERGENCY;
  • Ottime doti comunicative e relazionali. Capacità di interagire con i vari livelli dell’Organizzazione e di ascoltare le necessità di ciascuno per poterle tradurre in consigli e possibili soluzioni/piani d’azione;
  • Capacità di guidare e supportare i ruoli chiave del progetto in materia di people managament & development;
  • Competenze analitiche ed organizzative;
  • Capacità di lavorare sotto pressione, sostenendo ritmi di lavoro intensi;
  • Conoscenza fluente della lingua inglese (livello minimo C1);
  • Ottima conoscenza di Excel.

Disponibilità richiesta 6 mesi di permanenza all’estero comprensivi di un periodo di ferie retribuite da effettuare al termine della missione in accordo con il Coordinatore del progetto.

For more information please visit the following link.