Regione Abruzzo, sostegno a interventi formativi di riqualificazione del personale

Regione Abruzzo, sostegno a interventi formativi di riqualificazione del personale

Riqualificare il personale per prevenire forme di crisi occupazionale. È questo lo scopo del bando della Regione Abruzzo “Prepararsi al cambiamento per prevenire crisi aziendali”, il nuovo piano di formazione realizzato nell’ambito della programmazione POR FSE 2014-2020, che si prefigge lo scopo di sostenere finanziariamente le imprese che in vista di un ristrutturazione necessitano di riqualificare e ricollocare i propri lavoratori oppure rafforzare il loro ruolo.

Le linee di intervento finanziate sono:

Linea 1: destinata alle imprese che presentano progetti formativi per i propri dipendenti, con sede di svolgimento in un’Area di crisi industriale complessa, di cui all’art. 27 del D.L. 22.06.2012, n. 83, conv. in L. 7.08.2012, n. 134, riconosciuta dal competente Ministero, che hanno stipulato, a norma dell’art. 44, co. 11 bis, del D.Lgs. n. 148/2015, un Accordo di integrazione salariale straordinaria in sede governativa, previa presentazione di un piano di recupero occupazionale che preveda appositi percorsi di formazione concordati con la Regione e finalizzati alla rioccupazione dei lavoratori.
• Linea 2: destinata alle imprese che hanno stipulato un Accordo di integrazione salariale straordinaria, a norma dell’art. 21, co. 1, lett. a), b) e c) del D.Lgs. n. 148/2015.

Il bando prevede una dotazione finanziaria complessiva di 2 milioni di euro. Per le Linea 1 (Avviso A e B) sono previsti 800 mila euro, per la Linea 2 (Avviso A e B) sono stanziati 1,2 milioni di euro.

Per presentare la candidatura online e consultare il bando con gli allegati, è necessario visitare la pagina dedicata sul sito della Regione Abruzzo.