No more Neet. Progetti di inclusione sociale e contrasto alla povertà per under 25

No more Neet. Progetti di inclusione sociale e contrasto alla povertà per under 25

Combattere le varie forme di disagio educativo e ridurre la percentuale di Neet (giovani che non studiano e non lavorano) in Sicilia, promuovendo l’inclusione sociale attraverso l’educazione alla legalità e alla cultura è lo scopo del programma No more Neet, finanziato con 3 milioni di euro del Pon Legalità 2014-2020.

Saranno avviati percorsi formativi rivolti a giovani tra i 14 e i 25 anni, residenti o domiciliati in Sicilia, in particolare studenti di istituti con rischi di dispersione o devianza, in situazione di disagio socio-economico. E’ prevista l’ammissione di giovani stranieri o appartenenti a minoranze etniche, religiose o linguistiche.

Il PON Legalità, Programma a titolarità del Ministero dell’Interno, è stato adottato dalla Commissione europea per contribuire agli obiettivi della strategia dell’Unione Europea (Europa 2020), attraverso interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni di legalità per cittadini e imprese delle Regioni “meno sviluppate” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Gli interventi cui si ispira la strategia del “Programma Legalità” racchiudono tre obiettivi principali:

  • rafforzamento delle capacità delle amministrazioni impegnate nel contrasto alla criminalità organizzata e alla corruzione;
  • miglioramento delle condizioni di sicurezza di aree particolarmente vulnerabili e strategiche per lo sviluppo delle attività produttive;
  • inclusione sociale e sostegno all’economia sociale.

Potranno presentare i progetti le Associazioni temporanee di scopo o gli Accordi di rete, composti da un capofila (organismi di Terzo settore oppure diocesi, parrocchie e istituti o enti religiosi riconosciuti) e con un obbligo di partenariato con istituti scolastici secondari di secondo grado pubblici, istituti di Alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam), Università pubbliche, statali e non statali.

Le istanze potranno essere presentate fino alle 24 dell’11 giugno 2021.

Per ulteriori informazioni e per le modalità di invio delle domande consultare il seguente link.