Un premio in memoria di Giorgio Ambrosoli

Un premio in memoria di Giorgio Ambrosoli

Il Comune di Milano ha pubblicato il bando 2020 per il premio intitolato alla memoria dell’avvocato Giorgio Ambrosoli, assassinato nel 1979, da assegnare a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema dell’etica applicata all’attività economica.

Il premio è rivolto a laureandi o dottorandi di ricerca e dovrà avere ad oggetto uno dei seguenti argomenti sotto specificati, con l’avvertenza che gli stessi devono essere trattati in modo essenziale e con uno specifico contributo personale, originale e significativo:

  • i fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata
  • il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso.

Le tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato dovranno essere state discusse presso le Università italiane nel periodo compreso tra il 1° marzo 2019 ed il 29 febbraio 2020.

È possibile inoltrare domanda di partecipazione fino al 22 ottobre 2020: il bando è disponibile al seguente link.